E-commerce

Perché creare un e-commerce? 6 ottimi motivi

  1. Il tuo sito e-commerce è sempre aperto

Un vantaggio dello shopping online è la possibilità di acquistare in qualunque luogo e momento della giornata, senza limiti di giorni e di orario.

Si tratta di un privilegio non solo per l’acquirente, che può scegliere in tutta calma quando effettuare i propri acquisti, ma anche per il venditore che non si vede mai costretto ad “abbassare” le serrande del proprio negozio.

Su un sito e-commerce non esistono giorni feriali e festivi ed è possibile gestire gli ordini con estrema facilità, anche durante brevi periodi di inattività.

 

Per vendere online non è sempre necessario possedere un magazzino: infatti molti scelgono il dropshipping, il nuovo sistema di vendita che consente di delegare direttamente al fornitore i processi di imballaggio e spedizione.

 

  1. Moltiplichi le tue possibilità di business

 

Se sei una piccola-media impresa probabilmente la tua attività sarà in unna determinata area territoriale, se sei una grande azienda o una multinazionale avrai sicuramente un raggio di azione più vasto. Che tu operi a livello locale, nazionale o internazionale, che tu sia una realtà più o meno strutturata, non potrai mai essere ovunque. Con Internet invece sì.

 

Con un e-commerce puoi ampliare il tuo bacino di utenza, farti conoscere anche all’estero e conquistare nuove fette di mercato.

 

Non è raro il caso in cui si presentano nuove interessanti opportunità di business. Si tratta perciò di un canale da non sottovalutare, soprattutto oggi, dove la competitività tra aziende si misura anche con i “click.”

 

  1. Si Risparmia: i costi di un e-commerce sono più contenuti

 

I costi per avviare e mantenere un e-commerce sono inferiori rispetto ad un negozio tradizionale.

Per mandare avanti l’attività online non è necessario affittare un locale, pagare le spese (non esistono costi di struttura!) e assumere immediatamente del personale. Tutto è più semplificato per esempio, allestire la propria vetrina online: basta creare delle categorie, inserirvi i prodotti e corredarli da descrizioni dettagliate e immagini ad alta risoluzione.

Dunque anche una piccola azienda che non ha a disposizione grossi budget può pensare di aprire un proprio canale di vendita online, in linea con i propri obiettivi e strategie aziendali.

 

  1. Si Pianifica più facilmente le azioni commerciali

 

Per comunicare un’offerta promozionale o diffondere una nuova campagna pubblicitaria online basta un click.

Collegandosi  al tuo sito e-commerce tutti possono conoscere in tempo reale le novità di prodotto, le prossime uscite, le promozioni in corso.

 

Molto diverso è invece comunicare una variazione di prezzo o promuovere una campagna promozionale in un negozio fisico: occorre effettuare una comunicazione più massiva, organizzare eventi, rifornire i punti vendita, investire in cartellonistica, stampare volantini, ecc. Con questo Non vogliamo dire che questi strumenti siano inutili, anzi, spesso è un’azione di comunicazione integrata a portare i risultati migliori, ma semplicemente che online le azioni commerciali possono essere svolte più rapidamente e con consti inferiori.

 

  1. Si Acquisisce una visibiltià maggiore

 

Anche se il sito e-commerce ha una funzione strettamente commerciale, orientato alla vendita e all’incremento del fatturato, anch’esso contribuisce a definire l’immagine dell’azienda.

Ti è mai capitato di scoprire che il sito e-commerce (magari di un grosso brand) dal quale volevi fare acquisti in realtà non esiste? Oggi i vantaggi dell’e-commerce sono evidenti.

Attraverso la piattaforma di vendita online un’azienda può creare valore per i propri clienti.

In che modo?

Offrendo un servizio di qualità orientato verso il cliente. Mettere al centro il cliente , comunicare con loro è molto importante per attuare una strategia efficace, in grado di generare un ritorno di immagine, futuro e duraturo.

 

  1. Profili il tuo obiettivo/pubblico e implementi nuove strategie

 

Quali sono i vantaggi di creare un sito e-commerce?

 

Perché attraverso un canale di vendita online puoi monitorare gli acquisti.

Oggi la rete mette a disposizione di privati e aziende moltissimi strumenti di web per l’analitica cosi da avere una visione completa dell’andamento delle vendite, ma non solo.

Attraverso un sito e-commerce è possibile monitorare i percorsi realizzati dagli utenti, i prodotti più visualizzatile transazioni effettuate e acquisire preziose informazioni per profilare meglio l’utenza che si vuole raggiungere.

 

Attraverso un’attenta analisi dei dati acquisiti e del obbiettivo è possibile comprendere l’efficacia di ogni singola campagna e implementare nuove strategie commerciali, ancora più efficaci.

I trend degli acquisti online dimostrano che la diffidenza che ha caratterizzato il periodo iniziale dell’e-commerce ha lasciato spazio ad una maggiore fiducia nelle transazioni online.
Ciò nonostante, alcuni lamentano il fatto che con l’e-commerce non sia possibile toccare con mano il prodotto e stabilire un contatto “fisico” con l’interlocutore.

È innegabile che l’esperienza di acquisto online sia diversa da quella in negozio, ma ciò non vuol dire che una sia migliore dell’altra.

Come abbiamo visto, creare un sito di e-commerce vuol dire conseguire obiettivi di marketing altrimenti impensabili, come raggiungere vaste aree di pubblico e vendere i propri prodotti oltreoceano.

Inoltre, attraverso un servizio di customer care attento ad ogni esigenza si riesce a sopperire in parte a queste mancanze, offrendo un’esperienza di acquisto altamente gratificante.

Sei interessato a creare un sito e-commerce per la tua azienda? Contattaci subito per un preventivo Gratuito