Come liberare la memoria Ram senza riavviare il server Linux

Come liberare la memoria Ram senza riavviare il server Linux

icarom.net

Molto spesso nei server linux, spesso utilizzati per hosting dei siti WordPress, c’è un eccesso di utilizzo della memoria ram, questo può causare rallentamenti generali del sistema e soprattutto dei siti hostati all’interno. In questo articolo andremo a vedere.

Come liberare la memoria ram senza riavviare il server linux



Connettiamoci al nostro server tramite putty(se usiamo windows) oppure tramite la seguente sintassi se usiamo Linux:
#ssh root@IP_DEL_SERVER

Dovrai inserire la password dell’utente root.

Se non utilizzi l’utente root puoi connetterti con un’altro nome utente utilizzando lo stesso comando, quindi modificare root con il vostro nome_utente:

# ssh nome_utente@IP_DEL_SERVER
Ti  verrà chiesto di inserire la password del vostro utente.

La porta standard per connettersi tramite ssh è la 22, se il tuo server utilizza una porta diversa, sarà necessario specificarla utilizzando il parametro -p, quindi digita il seguente comando:

# ssh nome_utente@IP_DEL_SERVER -p PORTA

Una volta connessi vediamo Come liberare la memoria ram senza riavviare il server linux



Svuotiamo la Memory Buffer Cache

Sono disponibili tre opzioni per svuotare la cache della memoria Linux. Utilizzate uno dei seguenti secondo le vostre esigenze.

  • Per cancellare la memoria pagecache, dentries e inodes usa:
# sync; echo 3 > /proc/sys/vm/drop_caches

Se non utilizzi l’utente root, ma un utente con privilegi
sudo:
# sudo sh -c 'echo 3 >/proc/sys/vm/drop_caches'
  • Per cancellare la memoria dentries e inodes usa:
# sync; echo 2 > /proc/sys/vm/drop_caches
Se non utilizzi l’utente root, ma un utente con privilegi sudo:
sudo sh -c 'echo 2 >/proc/sys/vm/drop_caches'
  • Per cancellare solo la memoria pagecache:
sync; echo 1 > /proc/sys/vm/drop_caches
Se non utilizzi l’utente root, ma un utente con privilegi sudo:
sudo sh -c 'echo 1 >/proc/sys/vm/drop_caches'


Si può anche Pianificare un Cron per svuotare la cache regolarmente in maniera del tutto automatica

Vediamo come pianificare un cron per eliminare e svuotare  la cache in automatico a intervalli regolari utilizzando crontab.

Usa il comando crontab -e per modificare cron sul tuo sistema:

# crontab -e
Aggiungi la seguente riga:
# 0 1 * *  * sync; echo 3 > /proc/sys/vm/drop_caches

Il cron sopra verrà eseguito ogni ora e svuota la cache di memoria sul sistema. Puoi configurare il cron per essere eseguito a qualsiasi orario ad intervalli di tempo personalizzati.



Come Trovare memorie cache utilizzate in Linux

Utilizza il comando free per scoprire gli usi della memoria cache da parte del sistema Linux:

free -mh

Dovresti visualizzare un messaggio di output simile al seguente:

              total        used        free      shared  buff/cache   available
Mem:           896M        625M         70M         59M        200M         80M
Swap:          2,0G        119M        1,9G

L’opzione -mh è utile per leggere i risultati dell’output più facilmente. Con questa opzione è facile distinguere megabyte e gigabyte.

Conclusione
congratulazioni hai imparato come creare processi con cron e schedulare delle attività avrai sempre un server ben ottimizzato.

Se hai dubbi o vuoi un supporto tecnico per la realizzazione e l’ottimizzazione dei tuoi server Contattaci tramite il form o tramite i nostri social

Tags: , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *